PERÙ

Dal Huascaran al Pacifico plus – Machu Picchu

Un viaggio in un affascinante Paese diviso in due parti: la prima  nel profondo nord peruviano, per affrontare un’emozionate tour in bici, fino al passo di Punta Olimpica (4736 mt.) per poi raggiungere l’oceano pacifico, la seconda  nella cultura Inca; dalla città di Cuzco, punto di partenza per raggiungere la mitica Machu Picchu.

Capitale:                                                           Lima


Difficoltà:                                                         media


Durata del viaggio:                                        16 giorni


Partenza di gruppo:                                       Data ancora da definire


 

SCHEDA DI ISCRIZIONE AL VIAGGIO

PROGRAMMA DI VIAGGIO:

1° giorno: Lima.

Viaggio aereo. All’arrivo in aeroporto a Lima, incontro con la nostra guida e trasferimento in bus in hotel, sistemazione nelle camere riservate, pernottamento.

2° giorno: Lima – Huaraz. (prima colazione)

Dopo la prima colazione trasferimento alla stazione del Bus per la partenza del pullman  per Huaraz (8 ore). Da Lima si viaggerà in direzione nord lungo la costa fino a Chasquitambo, per poi salire al passo di Conococha (4000 mt.), dove inizia la valle del Callejon de Huaylas per poi scendere verso a Huaraz (3052 mt.), capitale della regione dell’Ancash.

Pernottamento in hotel.

3° giorno: Huaraz, sistemazione delle bici (prima colazione) 

Al mattino dopo la prima colazione sistemazione delle biciclette e  tempo a disposizione per esplorare Huaraz.  Pomeriggio libero. Pernottamento in hotel.

4° giorno: Huaraz – Copa – Costa Verde. 30 km – quota max 3900 m – dsl salita 1150 m / discesa 1250 m. (prima colazione e box lunch)

Dopo la prima colazione partenza in bicicletta da Marcara lungo uno sterrato in salita, sotto la parete del Nevado Copa, fra campi coltivati di rose, fragole, patate e mais fino ad arrivare ad un passo a quota  3900 m, per poi ridiscendere fino alla strada principale. Pernottamento in hotel. 

5° giorno: Huaraz – Wilacocha – Huaraz. 50 km – quota max 3800 m – dsl salita 700 m / discesa 700 m. (prima colazione e box lunch)

Dopo la prima colazione partenza in bicicletta , i primi 10 km saranno sulla strada principale verso sud, poi la strada diventerà sterrata,  si salirà fino alla piccola laguna di Wilcacocha da dove si godrà una vista impressionante della Cordillera Blanca. Pernottamento in hotel.

6° giorno: Huaraz – Carhuaz 2700 m – Punta Olimpica 4736 m – Chacas 3500 m. 80 km – quota max 4736 m – dsl salita 2036 m / discesa 1236 m. (prima colazione, pranzo al sacco, cena)

Dopo la prima colazione in hotel partenza per il  trasferimento in pulmino privato fino a Carhuaz  dove inizierà il vero tour  in bicicletta, si attraverserà il paese di Silla, da dove, dopo  la salita, potremo ammirare la maestosa montagna Huascarán, fino a raggiungere l’ampia radura di Ultapampa a 3945 m. Si supererà il passo di Punta Olimpica, 49 km di salita su asfalto e dopo una galleria, 31 km di discesa fino a Chacas. Pernottamento in hotel.

7° giorno: Chacas – Paso Pupash 4050 m – rifugio Contra Hierba 4050 m. 48 km – quota max 4050 m – dsl salita 1150 m / discesa 500 m. (prima colazione, pranzo al sacco,cena)

Dopo la prima colazione in hotel  e la  visita al pittoresco villaggio di Chacas,  partenza  lungo una strada sterrata in discesa fino al ponte di Accochaca; da qui inizierà la salita, e dopo aver attraversato i villaggi di Sapcha e Wecroncocha, si raggiungerà il passo di Pupash dal quale si potrà ammirare la Cordillera Blanca. Da questo punto si percorrerà un sentiero che ci porterà al rifugio Contra Hierba. Pernottamento in rifugio.

8° giorno: Contra Hierba 4050 m – Yanama 3400 m. 8 km – quota max 4050 m – dsl salita 650 m / discesa 650 m.(prima colazione, pranzo,cena)

Dopo la prima  colazione  mattinata dedicata alla visita dei  villaggi di Quisuar, pranzo al rifugio e nel pomeriggio  discesa fino a  Yanama. Pernottamento in hotel.

9° giorno: Yanama 3400 m – Passo di Portachuelo di Llanganuco 4769 m – Huaraz. 60 km – quota max 4767 m – dsl salita 1369 m / discesa 1169 m. (prima colazione, pranzo al sacco, cena)

Dopo la prima colazione  partenza per un’altra tappa impegnativa; nella prima parte del percorso si percorrerà una salita lungo una strada andina circondati  da possenti vette: il Chacraraju ed il Chaopicalqui per raggiungere poi Huascarán, Huandoy, Pisco e Yanapaccha nella seconda parte del percorso, fino a raggiungere il passo di Portachuelo  da dove inizierà  una spettacolare discesa che ci porterà alla laguna di Queushu. Pernottamento in hotel.

10° giorno: Huaraz – Mina Winac 4650 m – Coris – Huarmey 100 m – Playa Tuquillo 0.00 m. 80 km. – quota max 4650 m – dsl salita 0 m / discesa 4650 m. (prima colazione e pranzo al sacco)

Dopo la prima colazione partenza con il bus per la cordigliera Nera fino al passo Huinac, qui inizierà l’attraversamento fino a scendere verso il  mare lungo uno sterrato che a tratti sembra un sentiero, l’ultima parte del percorso sarà su strada asfaltata,  gli ultimi 40 km si potranno fare in bus.  Pernottamento in hotel.

11° giorno: Huarmey – Lima (prima colazione)

Al mattino presto, dopo una colazione con pesce fresco partiremo in direzione di Lima, sosta per la visita di  Caral, considerata una delle prime civiltà d’America, dopo la visita proseguimento per Huacho tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel primo pomeriggio proseguimento per Lima.

Pernottamento.

12° giorno: Lima – Cuzco (prima colazione)

Prima colazione e trasferimento in aeroporto in tempo utile per la partenza del volo per Cuzco. All’arrivo trasferimento  in hotel a Cuzco e, dopo la sistemazione nelle camere riservate, visita della città iniziando dalla fortezza di Sacsayhuaman, un’immensa costruzione su tre livelli da cui si gode una spettacolare vista sulla città., proseguimento della visita ai centri cerimoniali di Quenco e Tambomachay. Un bellissimo tour a piedi della città ci farà scoprire la “Cuesta di San Blas” con il grande palazzo Inca di “Hatun Rumi Cancha” -in lingua quechua il “Recinto delle Grandi Pietre”- , dove si può osservare la famosa “pietra dei dodici angoli”, un enorme blocco granitico con 12 angoli perfettamente incastrati in un muro a secco. Proseguimento con la visita alla maestosa cattedrale affacciata sul’ elegante Plaza de Armas e il tempio di Coricancha o “tempio del sole”, il più importante luogo di culto al tempo degli Inca, sulla cui struttura portante è stato costruito il Convento di Santo Domingo. Serata libera. Pernottamento in hotel.

13° giorno: Valle Sacra.  (prima colazione, pranzo)

Dopo la prima colazione partenza per l’escursione nella valle percorsa dal fiume Urubamba raggiungendo Pisac le cui rovine, circondate da poderosi terrazzamenti, sono considerate uno degli esempi più pregiati dell’architettura incaica. Nella piazza del villaggio si tiene ogni giorno un pittoresco mercato.  Dopo la sosta per il pranzo a buffet, l’escursione prosegue per Ollantaytambo, tipico insediamento Inca tuttora abitato, sovrastato da un’imponente fortezza mai ultimata a causa del traumatico arrivo degli spagnoli e del conseguente sconvolgimento del mondo Inca. Camminata lungo i terrazzamenti della fortezza da cui si godrà di una vista spettacolare sulla Valle Sacra degli Inca. Pernottamento in hotel ad Urubamba.

14° giorno: Machu Picchu (prima colazione)

Dopo la prima colazione trasferimento alla stazione ferroviaria di Ollantaytambo e partenza con il treno che conduce a Machu Picchu. Il viaggio è di per sé uno spettacolo: ci si lascia gradualmente alle spalle la Valle Sacra per fare ingresso nel’ambiente selvaggio dell’alta valle dell’Urubamba tra gole spettacolari rivestite di fitta vegetazione. Arrivo ad Aguas Calientes e proseguimento con un percorso di una decina di chilometri per la cittadella di Machu Picchu. Aggrappata a 2400 metri di altezza ad un maestoso sperone di roccia che guarda la valle, Machu Picchu sembra davvero un luogo irraggiungibile, magicamente sospeso nel tempo. Visita delle rovine dell’impressionante complesso archeologico, che rimase occultato per secoli dalla vegetazione tropicale. Nel pomeriggio rientro ad Aguas Calientes e proseguimento in treno per Ollantaytambo e poi su strada fino a Cuzco. Pernottamento in hotel.

15° giorno: Cuzco – Lima (prima colazione)

Prima colazione in hotel e mattinata libera a Cuzco per lo shopping. Il pomeriggio si partirà per Lima. Pernottamento in hotel.

16° giorno: Lima.

Volo di rientro in Italia.


TARIFFE: 

2.350,00 € a persona (minimo 6 partecipanti)

La quota include:

  • tutti i trasferimenti da / per aeroporto a Lima e Cuzco;
  • treno di andata e ritorno per Machu Picchu;
  • pullman turistico  Lima – Huaraz – Lima;
  • coordinatore italiano in MTB;
  • tutti i tour a Cuzco e a Machu Picchu con guida parlante italiano;
  • permesso al Parco Nazionale Huascaran;
  • I pasti indicati nel programma
  • pernottamenti in camera doppia con bagno privato in hotels categoria 3 stelle a lima Cuzco e Huaraz, Hotels categoria  2 stelle a Chacas, Yanama e Huaymey,  una notte in rifugio a Contra Hierva in camere multiple con bagno condiviso, in sacco a pelo
  • trasporto di appoggio durante tutto il percorso in MTB (dal 4° al 10° giorno).

La quota non include:

  • Voli intercontinentali e volo interno, tasse aeroportuali
  • Spese personali e mance;
  • assicurazione obbligatoria;
  • i pasti non menzionati nel programma
  • tutto ciò non espressamente indicato ne “la quota include”.

 

NOTIZIE UTILI PERÙ:

Clima: temperature nella capitale: 16-18ºC in inverno, 25-30ºC in estate. Tempo umido e coperto d’inverno (maggio-agosto), soleggiato d’estate (gennaio-marzo). Forte umidità tutto l’anno, piogge pressoché assenti.

Documenti: passaporto necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’arrivo nel Paese. Visto non necessario.

Disposizioni sanitarie: nessuna vaccinazione obbligatoria. Si consiglia di bere solo acqua minerale oppure bollita, filtrata o chimicamente trattata e mangiare pesce e verdure crude solo in ristoranti di ottimo livello.  

Valuta: la moneta ufficiale è il Sol (PEN). 

Corrente Elettrica: tensione 220 V. Si consiglia di munirsi di adattatori universali.

Fuso Orario: -6 ore rispetto all’Italia (-7 ore quando in Italia vige l’ora legale).

Lingua: spagnolo. Nelle regioni dell’entroterra le popolazioni parlano il quechua; nelle regioni del sud (es. nel Dipartimento di Puno), si parla l’aymara.

Telefono: il prefisso internazionale per il Perù è 0051 (seguito da 1 per Lima e Callao). Il prefisso per chiamare l’Italia dal Perù è 0039.

Viaggiare Sicuri: consigliamo in ogni caso di fare riferimento al sito “Viaggiare Sicuri” del Ministero degli Affari esteri: www.viaggiaresicuri.it

 

Comunicazione effettuata alla provincia di Verona in data 13 dicembre 2017

TOP TRAVEL TEAM di Travel Team Srl – socio unico, Via Pallone, 12/A – 37121 VERONA

P.IVA 02965200237 Registro Imprese di Verona, R.E.A. n.297972

Polizza R.C. n. 63230258 ERV, Autorizzazione nr. 95397 Provincia di Verona

Fondo garanzia n. IT/MGAFFI/00206/2019, Capitale sociale euro 15.300 int. vers.

Condizioni come da contratto di viaggio  http://www.travelteam.vr.it/il-contratto-di-viaggio/